Home / Reggiana News / Campionato / Pisa – Reggiana 2-1: la vergogna fa 93!

Pisa – Reggiana 2-1: la vergogna fa 93!

[wide][/wide]

Una Reggiana che per un tempo è stata al limite del vergognoso perde la sfida salvezza contro il Pisa. Nerazzurri in vantaggio con Favasuli con la complicità di Silvestri, pareggio immeritato di Matteini e vantaggio finale di Perez al 93′ minuto dopo un assalto continuo alla porta granata.

Un disastro su tutti fronti o quasi la partita dei granata a Pisa, dove nei primi 45 minuti, da archiviare come i più vergognosi della stagione, undici comparse NON degne di portare la maglia granata hanno letteralmente passeggiato per il campo.
Un primo tempo che ha fatto accaponare la pelle ai pochissimi tifosi granata sugli spalti. Pisa che passa in vantaggio con Favasuli su punizione dal limite, grazie anche all’errore individuale di Silvestri che si lascia sfuggire la palla, con i granata mai in partita e clamorosamente impalpabili.
Nella ripresa, almeno, i giocatori della Reggiana ci hanno messo un po’ di grinta, ma peccando totalmente nella costruzione del gioco. Non abbiamo contato più di due passaggi riusciti consecutivi se non in occasione del gol del pareggio di Matteini, ben servito da Paolo Rossi, che aveva illuso di riuscire a portare a casa un punticino dal sapore della vittoria. Granata che non hanno mai passato la metà campo sotto i colpi di un Pisa, non trascendentale, ma trascinato in avanti da un imprendibile Tulli. Granata confusionari non solo in campo, ma a nostro avviso anche in panchina, dove Mister Zauli ha toppato clamorosamente tutti i cambi, ritardandone inspiegabilmente anche uno con Viapiana a terra e tutti i giocatori a sbracciarsi per velocizzare la sostituzione.
E dopo tanto subire non poteva che arrivare il capitombolo con il gol della vittoria pisana in pieno recupero. E’ di Perez al 93′ minuto la firma della vittoria pisana, bravo a ribadire in rete una respinta corta di Silvestri, precedentemente miracoloso su di un tiro dal limite dell’area deviato in mischia.

E così finisce purtroppo malamente questo match che aveva una bella fetta di salvezza in palio. Reggiana che comunque, visti i risultati dagli altri campi, si mantiene due punti sopra la linea di galleggiamento targata “play-out”.

 

 

One comment

  1. Una squadra di merda! Zauli va cacciato subito insieme a Lanna e quei buffoni ladri di stipendio che credono di essere dei calciatori non voglio vederne neanche uno l’anno prossimo perchè questi ci portano dritto in serie D se ne rimane anche uno solo (a parte Alessi ovviamente). Cxxxxxe buone solo a sbadilare merda che non sono altro!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top